Saturnus (anche Saeturnus Saturno) è un antico dio dei Romani, ma la sua origine è problematica. Già in antichità lo si riteneva non indigeno ma proveniente dalla Grecia il che ne denuncia quanto meno una precocissima ellenizzazione. Particolare significativo è che i sacrifici a lui dedicati erano eseguiti nel modo "greco" (Graeco ritu) ovvero a capo scoperto (capite aperto) e coronato.

Altra caratteristica di questa divinità consiste nel fatto che la sua immagine cultuale era rappresentata con i compedes (lacci) di lana ai piedi: da notare che la caratteristica dei compedes è propria degli schiavi. E questo spiega un'altra caratteristica che è invece legata alla festività del dio, i Saturnalia, celebrati a partire dal giorno 17 del mese di December (dicembre): questo giorno era un giorno di totale libertà per gli schiavi i quali potevano banchettare con i loro padroni, da cui venivano anche serviti


 

Durata del giorno 0 g 10h 42m
Distanza dal Sole 9,539 UA
Periodo di rivoluzione 29,5 anni
Raggio medio 58.232 km
Gravità 8,96 m/s2
 

 

 

 








Copyright © 2019 . All Rights Reserved.

Design by  ebosi