Si presenta in natura in più di 1500 forme. La più importante è il β-carotene (nei vegetali) ed il retinolo (negli animali).

 

 

 albicocca  burro carota 
 fegato merluzzo  latte  melone
 uova  zucca  fegato

 

Dove è presente:

 Latte 100 gr = 75 UI 
Uovo 100 = 84 UI 
Pomodoro 100 gr = 900 UI 
Zucche 100gr= 1600 UI 
Albicocca 100 gr = 2700 UI 
Burro 100 gr = 3300 UI 
Melone 100 gr = 3400 UI 
Mango 100 gr = 4800 UI 
Spinaci 100 gr = 8100 UI 
Prezzemolo 100 gr = 8500 UI
Patate dolci 100 gr = 8800 UI 
Fegato 100 gr = 10729 UI 
Carote 100 gr = 11000 UI 
Olio di fegato di merluzzo 100 gr = 85000 UI 

La carenza di vitamina A determina inibizione della crescita, deformazione e fragilità delle ossa e serie modifiche delle strutture epiteliali e degli organi riproduttivi. La vitamina A infatti regola la differenziazione degli epiteli mucosi ed una sua carenza causa cheratinizzazione degli epiteli con un processo detto metaplasia squamosa. La sua carenza può indurre anche secchezza della pelle e delle mucose respiratorie, digerenti e urinarie.

Un'altra importante alterazione riguarda la funzione visiva.  Questo fenomeno determina una diminuzione dell'adattamento alla bassa illuminazione (cecità crepuscolare o cecità notturna, emeralopia). Nei casi più seri di deficit vitaminico può anche comparire la Cheratomalacia, ovvero secchezza della congiuntiva e della cornea che possono portare danni oculari permanenti fino alla cecità completa.
La carenza di vitamina A può portare anche ad un aumento della mortalità materna in gravidanza.








Copyright © 2019 . All Rights Reserved.

Design by  ebosi