La selezione direzionale,  comporta l'eliminazione degli individui con caratteri medi e salva gli individui con un carattere estremo (es. i più piccoli oppure in altri ambienti i più alti).

 

La selezione direzionale agisce contro gli individui che si discostano  dalla media in una direzione per avantaggiare quelli che hanno caratteristiche opposte. Nell'evoluzione umana ad esempio siamo partiti da individui alti poco più di un metro (gli australopitechi) per arrivare gradualmente all'altezza attuale.

Lo stesso fenomeno lo vediamo nel cavallo, nella giraffa ecc.

 








Copyright © 2019 . All Rights Reserved.

Design by  ebosi