La mano è cambiata non solo dal punto di vista anatomico, ma soprattutto dal punto di vista neuronale. Tale cambiamento ha reso possibile un collegamento diretto tra cervello e materia, la possibilità cioè di progettare e poi realizzare strumenti. La nostra mano in altre parole è in grado di compiere "movimenti fini".

Il pollice dello scimpanzè risulta molto più piccolo ed arretrato.








Copyright © 2019 . All Rights Reserved.

Design by  ebosi